Poesia: Scoperte – Marcella Caputo

Condividi!

Tra cielo e terra
i piccoli rapacie l’alcolica
aria sincera.

Ho mormorato
premura
a una bellezza
imbarazzata.

Tra fili di fiamma
scostati con grazia,
ho toccato una pelle
con la pelle.

In un abbraccio nudo
ho trovato il caldo del sonno.

Marcella Caputo

 


Condividi!

Lascia un commento

Torna su