Letteratura

Lezioni Bonnensi #1 – Parliamo di libri

Lo scorso semestre ho iniziato a lavorare come lettore di lingua italiana all’Università di Bonn. Tra i corsi che mi…

28 Giugno 2022

“La mente è un luogo appartato”. Diario pubblico di una star del cinema

“Mi chiedo spesso che cosa resterà della mia carriera, se gli spettatori riusciranno a valutarla nel suo insieme o se…

31 Maggio 2022

Epos e collasso in “L’ora muta” di Simone Cerlini

L’ultimo libro di Simone Cerlini, L’ora muta (Alter Ego, 2021), è un romanzo corposo, che posiziona le vicende di Camilla…

17 Maggio 2022

Mario Desiati e gli Spatriati

Quando ho terminato la lettura di Spatriati, ultimo romanzo di Mario Desiati edito Einaudi e in lizza per il Premio…

13 Maggio 2022

Devitalizzazione e disinnesco in “Tra le cose e gli altri” di Ivan Ruccione

Tra le cose e gli altri (Arkadia, 2021) è il secondo libro di racconti di Ivan Ruccione. Rispetto al precedente…

3 Maggio 2022

“Trema la notte” di Nadia Terranova

«Ho trascorso su questa riva tutte le notti della mia vita, e del mio finto orizzonte conosco ogni inganno: gli…

26 Aprile 2022

Procida metafisica in “Alma che visse in fondo al mare”

In una Procida incantata, avvolta da una nube di febbricitante ardore, circondata da un mare immutato e al di fuori…

19 Aprile 2022

Estratto: Qualcosa di naturale di Alex Ezra Fornari

Da oggi in libreria Qualcosa di naturale di Alex Ezra Fornari per Wojtek Edizioni. Ringraziamo l'editore per l'estratto. La chiamava…

11 Aprile 2022

Il corpo, il nome e la storia in “Figura” di Fabio Orecchini

Figura di Fabio Orecchini (Oèdipus, 2019) è un’obliqua e sospesa riscrittura dell’Alcesti di Euripide, che trova il suo baricentro in…

5 Aprile 2022

Una prova musicale stravagante: Quintetto d’estate.

Da una parte c’è Siracusa, la città siciliana patrimonio dell’umanità, culla di una civiltà antichissima, sede di un passato che…

29 Marzo 2022